Responsabilità sociale d’impresa e impatto ambientale

Responsabilità sociale d’impresa

Lavoriamo esclusivamente con aziende che come noi credono sia fondamentale lavorare in un ambiente sicuro e dignitoso. Infatti viaggiamo personalmente in tutto il mondo dalla nostra sede di Nottingham per ispezionare ogni azienda con la quale collaboriamo, per assicurarci che i nostri numerosi standard sociali, etici e ambientali siano rispettati. E lo facciamo ogni anno. Ecco cosa riportano i nostri contratti:

Lavoro minorile
Una parte fondamentale del nostro accordo con qualsiasi paese è che il lavoro minorile non è accettabile. Non siamo disposti a lavorare con nessuna azienda che sfrutti il lavoro minorile.

Lavoro forzato e obbligatorio
Ci rifiutiamo di accettare qualunque forma di lavoro forzato. I lavoratori non sono tenuti a fornire alcuna forma di deposito o documentazione per godere del diritto al lavoro.

Salute e sicurezza
Si deve provvedere alle necessità primarie, ad esempio servizi igienici puliti e acqua potabile, in tutti i casi in cui il personale lo richieda. Nel caso in cui l'azienda non fornisse i pasti, deve essere previsto un ambiente per la conservazione sicura del cibo. Se del caso, sarà somministrata l'opportuna formazione sulla sicurezza, e sarà sempre previsto un responsabile del controllo delle misure di salute e sicurezza.

Libertà sindacale e diritto alla contrattazione collettiva
I dipendenti dello stabilimento hanno il diritto di affiliarsi a un sindacato o di fondarne uno. Nessun rappresentante dei lavoratori verrà mai discriminato.

Discriminazione
Non tolleriamo alcun tipo di discriminazione, basata su origini, religione, colore della pelle, orientamento sessuale, genere, appartenenza sindacale o affiliazione politica.

Pratiche disciplinari
Allo stesso modo, non tolleriamo alcun tipo di abuso fisico o psicologico nei confronti dei dipendenti, comprese molestie sessuali, verbali o qualsiasi altra forma di intimidazione.

Orari di lavoro
Tutte le aziende con cui lavoriamo devono rispettare la normativa nazionale in materia di lavoro in merito agli orari di lavoro. I dipendenti non devono di norma superare le 48 ore di lavoro settimanali. Inoltre, hanno diritto ad almeno 1 giorno di riposo ogni 7 giorni di lavoro. Il lavoro straordinario deve essere volontario.

Retribuzione
Esigiamo che gli obblighi dei nostri partner nei confronti dei dipendenti secondo le leggi sul lavoro e sulla previdenza sociale vengano rispettati e non affidati a esterni. Nel caso in cui fosse possibile implementare un programma di apprendistato, abbiamo la reale intenzione di trasmettere competenze e formazione. In particolare, tutti i dipendenti devono disporre delle proprie condizioni di assunzione e comprenderle integralmente.

Impatto ambientale

Il nostro pianeta ha bisogno di essere preservato non solo per le generazioni future, ma anche il mondo della nautica e l’ambiente marittimo, ad esempio le nostre coste e i nostri mari, dipendono da questa salvaguardia. Per questo motivo cerchiamo fornitori che agiscano proattivamente per ridurre al minimo l’impatto ambientale. In pratica:

  • Trasparenza lungo tutta la filiera. Le informazioni sull’origine dei nostri materiali ci permettono di controllare la qualità e di valutare l’impatto socio-ambientale.
  • Esigiamo dai nostri fornitori informazioni trasparenti su tutti i sotto-componenti e richiediamo che mappino la propria filiera. Per ciascuno dei nostri tessuti o applicazioni, richiediamo una scheda di profilo, oltre che tutte le certificazioni di terze parti e le pratiche di RSI rilevanti.
  • Tutti i nostri fornitori devono regolarmente fornire i resoconti delle proprie iniziative per il risparmio energetico.
  • È fondamentale che tutti i nostri fornitori che utilizzano acqua per la produzione di materiali garantiscano che questa sia completamente riciclata, e che tutta l’acqua che ritorna nell’impianto fluviale venga precedentemente trattata in modo da risultare potabile.
  • Tutti i nostri fornitori utilizzano imballaggi riciclati e qualsiasi tipo di rifiuto è a sua volta riciclato. Tutti i nostri fornitori devono fornire una certificazione che attesti l’utilizzo di materiale d’imballaggio riciclato.
  • L’approvvigionamento di Piuma deve avvenire attraverso un fornitore certificato che assicuri la provenienza del prodotto da un'azienda agricola etica. Anche in questo caso viene richiesta al fornitore una certificazione.
  • Infine, nella nostra sede, lavoriamo sodo per ridurre la nostra impronta ambientale attraverso il riciclo, la riduzione al minimo degli imballaggi, il consolidamento delle spedizioni per ridurre le emissioni, e il minor consumo di energia.